Crea sito
 

Sincronicità e correlazione quantistica di Jung e Pauli

presentata da Alessandro Haag

Il concetto di sincronicità, elaborato dal Nobel della fisica, Wolfgang Pauli, e dal famoso psicologo e psicoterapeuta, Carl Gustav Jung, afferma che alcuni eventi psichici trovano un parallelo in  eventi fisici  non causali e collegati ai primi da forti analogie di significato.

I due scienziati erano convinti che materia e psiche fossero intimamente legate in un tutt'uno a due facce, come se fossero i due aspetti complementari di una sola realtà. Un rapporto del tutto simile a quello che caratterizza la natura degli oggetti nella meccanica quantistica, che possono presentare di volta in volta caratteristiche corpuscolari oppure ondulatorie, entrambe possibili ma mai coesistenti.

 

ALESSANDRO HAAG Nato a Pescara nel 1976, si è laureato in Fisica delle Particelle Elementari con una tesi svolta presso il laboratorio del Gran Sasso.  Appassionato di filosofia e storia delle religioni e meditazione Zen, ha scritto nel 2005 il libro Fisica Lisergica.